le notizie che fanno testo, dal 2010

Governo debole e ripresa si allontana, avverte Mandelli (Forza Italia)

"Di fronte alla debolezza del premier, processato dal suo stesso partito, e ai numeri che in Senato cominciano a traballare, come confermato oggi dal voto sul ddl terrorismo, sperare che l'Italia possa agganciare quella ripresa che in altri Paesi è già realtà diventa sempre più un'utopia", commenta in una nota Andrea Mandelli di FI.

"Di fronte alla debolezza del premier, processato dal suo stesso partito, e ai numeri che in Senato cominciano a traballare, come confermato oggi dal voto sul ddl terrorismo, sperare che l'Italia possa agganciare quella ripresa che in altri Paesi è già realtà diventa sempre più un'utopia. La debolezza di questo governo rischia di strascinare sempre più l'Italia in una spirale di immobilismo e di irrilevanza. Continuano, infatti, ad affollarsi dati che dipingono un quadro oscuro per la nostra economia. Secondo Nomisma, una famiglia su quattro ha difficoltà a pagare il mutuo per la casa mentre il Presidente delle Sezioni Unite della Corte dei Conti pone l'accento sul debito troppo alto e la crescita troppo bassa rispetto agli altri Paesi europei. C'è bisogno di una scossa che parta da una vera rivoluzione fiscale, ma né Matteo Renzi né il suo governo sembrano in grado di realizzarla" denuncia in una nota Andrea Mandelli, senatore di Forza Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: