le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio Loris Stival: interrogatorio di garanzia per Veronica Panarello

E' iniziato l'interrogatorio di garanzia di Veronica Panarello, la mamma 25enne di Andrea Loris Stival in stato di fermo con l'accusa di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. L'avvocato della donna auspica che Veronica Panarello non venga "condannata con sentenza definitiva mediaticamente prima del processo".

Veronica Panarello, la mamma 25enne di Andrea Loris Stival, è in stato di fermo con l'accusa di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. La donna, però, non ha confessato il delitto del figlio e si proclama innocente. Intorno alle ore 11:30, è cominciato l'interrogatorio di garanzia di Veronica Panarello presso la Questura di Ragusa. Ad assitere Veronica Panarello l'avvocato Francesco Villardita, che prima di entrare in questura avrebbe specificato ai cronisti presenti: "Formalmente per tutti questi dieci giorni sono stato difensore di una persona offesa. Ma mediaticamente e sostanzialmente mi è sembrato di capire che assistevo un indagato. - aggiungendo - Mi auguro soltanto che, così come è stata indagata dai media dieci giorni prima del formale provvedimento, non verrà condannata con sentenza definitiva mediaticamente prima del processo". Il difensore di Veronica Panarello sottolinea infatti: "E' necessario leggere gli atti processuali. I processi si fanno nelle aule di giustizia". Nonostante questo, Francesco Villardita ammette che gli inquirenti avrebbero riscontrato contro Veronica Panarello "gravi indizi di colpevolezza", concludendo: "Altrimenti non avrebbero fatto il fermo"

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: