le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio Loris Stival, il padre: se è stata Veronica mi cade il mondo addosso

Veronica Panarello, la madre di andrea Loris Stival, è in stato di fermo per l'omicidio del figlio anche se la donna non ha confessato il delitto e si proclama innocente. Si alleggerisce la posizione di Orazio Fidone. Il padre di Andrea Loris Stival commenterebbe: "Se è stata davvero mia moglie mi cade il mondo addosso, non ci posso credere...".

"La mia assistita è un'indagata ma questo non significa che sia colpevole" precisa l'avvocato difensore di Veronica Panarello, la mamma di Andrea Loris Stival da oggi in stato di fermo con l'accusa di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. L'avvocato Francesco Villardita anticipa quindi che oggi Veronica Panarello sarà interrogata nuovamente, questa volta però non più solamente come "persona informata dei fatti". La madre di Andrea Loris Stival non ha però confessato l'omicidio del figlio, proclamandosi innocente. Incredulo e sgomento per la svolta presa dalle indagini della Procura di Ragusa il padre del piccolo Andrea Loris, David Stival, che avrebbe commentanto: "Se è stata davvero mia moglie mi cade il mondo addosso, non ci posso credere...". Sembra invece alleggerisi la posizione di Orazio Fidone, il "cacciatore" che il pomeriggio del 29 novembre ha scoperto il cadavere di Andrea Loris Stival. Fidone era indagato dalla Procura per omicidio ma solo come "atto dovuto", come hanno sempre precisato gli inquirenti. Nella richiesta di fermo di Veronica Panarello, infatti, non si parlerebbe di omicidio in concorso con altre persone.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: