le notizie che fanno testo, dal 2010

Dovizioso in dubbio tra Honda e Yamaha: non ho deciso nulla

Il pilota della Repsol deciderà entro questa settimana se il suo futuro sarà ancora marcato Honda o diventerà Yamaha. Il passaggio alla squadra rivale passerebbe per un 2012 con il team satellite della Tech 3, per "avere una qualche chance di correre nel team factory".

Andrea Dovizioso pensa di spostarsi alla concorrenza. Il pilota romagnolo ha confessato di stare decidendo in questi giorni se continuare la sua lunga collaborazione con la Honda, e quindi passare al team satellite LCR Honda (con il supporto della HRC), oppure spostarsi a casa dei rivali per montare nella prossima stagione sulla Yamaha Tech 3 assieme a Cal Crutchlow. "E' una decisione difficile - ha ammesso l'attuale pilota della Repsol Honda al sito Motrcyclenews.com - perché il mio feeling con la Honda è ora il migliore degli ultimi nove anni, perché ora sono finalmente in lotta per la vittoria. E' difficile ma dipende da molti fattori, in questo momento non ho deciso nulla". L'idea principale di Dovizioso sembra essere quella di intraprendere una breve avventura con la Tech 3 (magari della con un contratto di un anno), semplicemente per impressionare la squadra ufficiale Yamaha e convincerla entro il 2013. "Certo, io penso qualcosa di simile - ha confessato il pilota romagnolo - se si riesce ad essere veloci si hanno molte possibilità di farsi notare e se fossi veloce con la Yamaha potrei avere una qualche chance di correre nel team factory e questo è l'obiettivo di ogni pilota". Con il passaggio alla Yamaha, Dovizioso avrebbe la possibilità di ripetere le gesta di Valentino Rossi, o almeno lo spera.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: