le notizie che fanno testo, dal 2010

Amy Winehouse non beveva più, ma era terrorizzata dalle allucinazioni

Amy Winehouse sembra che avesse smesso di bere di colpo, e questo le avrebbe provocato seri problemi di salute, tanto da provocarle la morte. Secondo i genitori e alcuni amici della cantante, sarebbe questa la causa della sua prematura scomparsa.

Amy Winehouse sarebbe morta a causa di complicanze dovute alla sua radicale astinenza dall'alcol, che secondo i genitori durava da circa 3 settimane. A rivelarlo il tabloid "The Sun" che spiega come la cantante, che da anni soffriva di dipendenza anche dalle droghe, non avrebbe seguito il consiglio del medico di ridurre progressivamente la quantità di alcol da assumere. Amy Winehouse, probabilmente dopo il concerto di Belgrado, avrebbe smesso di colpo di bere, e questo le avrebbe provocato diversi disturbi, tra cui insonnia, crisi epilettiche e allucinazioni, pare con visioni di topini bianchi che le correvano tra i piedi e persone che uscivano dagli specchi. Al "Daily Mirror" amici di Amy Winehouse hanno infatti raccontato che la star era "terrorizzata" da queste allucinazioni, confidando che per lei "il confine tra realtà e fantasia" stava diventando "sempre più confuso e lei questo stato lo trovava intollerabile". La fonte del "Daily Mirror" racconterebbe che Amy Winehouse era ormai convinta del fatto che, anche se non avesse più toccato una sola goccia di alcol e non avesse più assunto droghe, "la sua salute era rovinata" e per questo era "fisicamente distrutta". Sembra che comunque tre giorni prima di morire Amy Winehouse abbia ricominciato a bere, pare grandi quantità di gin mischiato a bevande energetiche. Per sapere la verità sulle cause che hanno portato alla precoce morte dell'artista, comunque, bisognerà attendere i risultati degli esami tossicologici, che presumibilmente non arriveranno prima di 3-4 settimane. Fino ad allora, probabilmente, il mito di Amy Winehouse continuerà ad ingigantirsi, e se le analisi non riveleranno ciò che ai più sembra scontato, allora anche il mistero sulla sua scomparsa diverrà leggenda.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: