le notizie che fanno testo, dal 2010

Ambra: chissenefrega se la storia con Bellocchio non esiste più

Le foto che ritraggono Ambra Angiolini in quelle che sembrano tenere effusioni con Pier Giorgio Bellocchio non sembrano minare l'amore tra l'attrice e Francesco Renga. Anche se Ambra si dice "disgustata" soprattutto "dall'articolo che le accompagna".

La scorsa settimana il settimanale "Chi", diretto da Alfonso Signorini, pubblicava delle fotografie che ritraevano Ambra Angiolini con il collega attore di "I pugni in tasca" Pier Giorgio Bellocchio in quelle che sembravano tenere effusioni e anche scambi di baci. Foto che potevano far pensare ad una imminente rottura tra Ambra e il compagno Francesco Renga, nonostante da poco avessero annunciato anche le nozze. Ma prima il cantante e poi la stessa Ambra fanno capire che il loro amore non è minimanente in crisi. Durante il primo concerto del suo tour, Teatro Grande di Brescia, Francesco Renga infatti dedica la sua "Stai con me" alla madre dei suoi due figli. E dopo pochi giorni anche Ambra Angiolini, dalle pagine del settimanale Vanity Fair, rivendica il fatto di poter guardare Francesco Renga negli occhi.
"Strumentalizzare una paparazzata senza chiederti a chi fai male è mancanza, perlomeno, di stile" afferma Ambra a Vanity Fair in edicola, spiegando che "se le foto fossero state pubblicate con ironia" l'avrebbe sopportato ma rivela che a "disgustarla" è stato "l'articolo che le accompagna. Lo squallido verbale della mia presunta angoscia per lasciar intendere l'incandescenza di un contenuto che non c'era". Nell'articolo, infatti, verrebbero raccontati i presunti e disperati tentativi dell'attrice, al telefono con la redazione di "Chi", per cercare di bloccare il servizio.
"Ti trovi sbattuta in copertina, con foto paparazzate - conclude con passione Ambra Angiolini - e l'insinuazione che hai una storia con un altro. Che non è il tuo compagno e padre dei tuoi figli. Chissenefrega se questa cosa può minare equilibri già delicati. Chissenefrega se può distruggere una famiglia. Chissenefrega se 'la storia', magari, non è mai davvero esistita, o non esiste più".
Ma purtroppo ai più curiosi e maliziosi, anche e soprattutto dopo le parole di Ambra, rimarrà la curiosità di sapere se "la storia è mai davvero esistita, o non esiste più". Mentre tanti altri, citando la ex di "Non è la Rai", risponderebbero "Eh chissenefrega".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: