le notizie che fanno testo, dal 2010

Alzheimer: Ricordati di me, iniziative in tutta Italia

La Giornata Mondiale dell'Alzheimer e il IV Mese Mondiale Alzheimer avviano una serie di iniziative locali della Federazione italiana Alzheimer Italia che sensibilizzerà attraverso convegni ed incontri la popolazione verso una malattia in rapida espansione: ogni pochi secondi una persona di ammala di Alzheimer.

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alzheimer e del IV Mese Mondiale Alzheimer, la Federazione italiana Alzheimer Italia organizza una serie di manifestazioni e convegni in tutta Italia per ricordare, ed il verbo non è scelto a caso, i progressi della scienza e le nuove frontiere dell'assistenza. Il morbo di Alzheimer, come si chiamava una volta, è infatti una malattia che vede i casi in aumento in tutto il mondo "avanzato". Si pensi che si stima che ogni tre secondi un uomo o una donna si ammalano di demenza. La demenza (non si dimentichi infatti che il nome della malattia di Alzheimer-Perusini è chiamata anche come demenza presenile di tipo Alzheimer, demenza degenerativa primaria di tipo Alzheimer) prende sempre più piede nelle società moderne tanto che, ciclicamente, si ripropone la teoria che proprio l'Alzheimer sia in realtà una patologia contagiosa (e quindi infettiva). L'ultima ipotesi dell'Alzheimer contagioso è stata pubblicata da Nature (Evidence for human transmission of amyloid-ß pathology and cerebral amyloid angiopathy) e suppone che Alzheimer possa essere contagiato attraverso ferri chirurgici contaminati da prioni, anche se la comunità scientifica è rimasta scettica verso questa ipotesi. Per divulgare gli ultimi dati della ricerca scientifica e sensibilizzare l'opinione pubblica, l'Associazione Alzheimer Italia oltre al convegno celebrato il 16 settembre (in collaborazione con UNAMSI e la Fondazione Gogli Cenci), organizza una serie di iniziative che dal 21 settembre coinvolgeranno più regioni italiane. Le regioni protagoniste di questa campagna di informazione sull'Alzheimer saranno la Basilicata (Potenza); la Calabria (Pizzo Calabro); L'Emilia Romagna (con iniziative a Imola, Bologna, Modena, Ravenna); Friuli Venezia Giulia (Monfalcone e Trieste); Lombardia (Lissone, Brescia, Como, Desio, Legnano, Milano, Vanzago, Cardano al Campo); Marche (Senigallia); Piemonte (Borgomanero, Torino); Puglia (Alberobello, Bari, Foggia, Lecce); Trentino (Trento); Umbria (Orvieto); Veneto (Camposampiero, Pederobba, Venezia, Vicenza). Il programma completo è sul sito ufficiale della federazione Alzheimer Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: