le notizie che fanno testo, dal 2010

Alzheimer: Bernadette smentisce illazioni su Jacques Chirac

Jacques Chirac non soffre del morbo di Alzheimer, lo conferma la moglie smentendo tutte le illazioni. Se qualcuno pensava che la "malattia" lo potesse "salvare" dal processo che si aprirà a marzo per "appropiazione indebita", è rimasto deluso.

Jacques Chirac classe 1932 ex presidente della Repubblica Francese non è malato di Alzheimer. Secca smentita dell'ex premiere dame Bernadette che stronca le illazioni con una secca dichiarazione: "E' una menzogna, i medici hanno assicurato che non ha l'Alzheimer. Se mio marito soffrisse di questa malattia non esiterei a dirlo" ha detto Bernadette Chirac alla stampa. Il dubbio che Jacques Chirac soffrisse del morbo di Alzheimer era stato diffuso da alcuni giornali francesi che citavano come fonte la stessa moglie di Chirac che avrebbe confidato a degli amici che il marito "non era più quello di una volta" con delle defiance improvvise sulla lettura e sulla deambulazione. Jacques Chirac è oggi un uomo molto amato in Francia e la notizia ha subito destato preoccupazione. Ora che le illazioni sono state smentite dalla stessa moglie, l'ex presidente è pronto a farsi processare senza "vuoti di memoria" in un processo che lo vede imputato per delle "assunzioni facili" (si potrebbero chiamare così in Italia) al Comune di Parigi. I fatti risalgono a quando, nei primi anni '90 Chirac era sindaco della capitale. La vicenda aveva creato scandalo nell'opinione pubblica francese e dimostra che in Francia la giustizia è uguale per tutti. Così anche un amatissimo ex Presidente della Repubblica (cosa mai avvenuta prima) può finire alla sbarra, in questo caso sembra il 7 Marzo. Deluso chi pensava che Jacques Chirac con una "scusa" si sottraesse alla battaglia in aula.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: