le notizie che fanno testo, dal 2010

Milleproroghe, AL: governo fa saltare emendamento su gare CONSIP truccate

"Il governo continua a fare orecchie da mercante sulla questione delle gare CONSIP truccate per le pulizie nelle scuole. Ha blindato il decreto Milleproroghe con la fiducia facendo, di conseguenza, decadere il nostro emendamento che mirava a bloccare tutto per indire nuove procedure" denuncia Marco Baldassarre di Alternativa Libera.

"Il governo continua a fare orecchie da mercante sulla questione delle gare CONSIP truccate per le pulizie nelle scuole. Ha blindato il decreto Milleproroghe con la fiducia facendo, di conseguenza, decadere il nostro emendamento che mirava a bloccare tutto per indire nuove procedure, dimostrando così di considerare 1,6 miliardi di euro di denaro pubblico bruscolini che possono essere sprecati" denuncia in una nota il deputato di Alternativa Libera Marco Baldassarre, ricordando: "Il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, Sesa Amici, aveva annunciato la prossima apertura di un tavolo interministeriale al Ministero dello Sviluppo Economico al quale avremmo dovuto essere invitati a prendere parte per trovare una soluzione, ma al momento tutto tace".
"Quanto dovremo aspettare prima che il Governo si decida a fissare una data per la convocazione di questo tavolo?" domanda Baldassarre, ipotizzando: "Forse l'esecutivo preferisce attendere il 31 luglio 2016, quando andrà in scadenza la proroga di questi appalti, e regalare tutti quei soldi pubblici alle aziende che hanno imbrogliato". "Se è così, abbia il coraggio di dirlo apertamente. - conclude il parlamentare di Alternativa Libera - Nel frattempo abbiamo perso l'opportunità di intervenire col Milleproroghe per sanare una situazione illegale che noi denunciamo dallo scorso luglio".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: