le notizie che fanno testo, dal 2010

Alitalia: unico network tra scali europei e statunitensi

Alitalia si unisce al Gruppo Air France-KLM e a Delta Air Lines nella principale joint venture transatlantica del trasporto aereo.

Alitalia smentisce la fusione con Air France ma firma una super joint venture che offrirà ai suoi clienti un ventaglio di rotte tra il Nord America e l'Europa che segna un passo fondamentale per il rilancio di Alitalia nel mondo. La joint venture siglata oggi tra Alitalia , Air France-KLM e Delta Air Lines per Rocco Sabelli, amministratore delegato di Alitalia, è il "modello più evoluto di cooperazione tra compagnie aeree nel mondo , che porterà benefici sia ai clienti che ai conti dei vettori".
Inoltre la joint venture offre alle compagnie che vi aderiscono la condivisione di costi e ricavi nelle rotte transatlantiche ammortizzando possibili perdite.
Alitalia dunque si unisce al Gruppo Air France-KLM e a Delta Air Lines nella principale joint venture transatlantica del trasporto aereo.
Il Presidente di Air France-KLM , Pierre Henri Gourgeon ha smentito d'accordo con Sabelli che non c'è all'orizzonte nessuna fusione con Alitalia.
Roma si unisce così ad Amsterdam, Atlanta, Detroit, Minneapolis, New York-JFK e Paris-CDG quale hub principale della joint venture, con ulteriori collegamenti transatlantici da Cincinnati, Milano Malpensa, Memphis e Salt Lake City. Dovunque i diritti di traffico lo consentono, le compagnie offrono collegamenti in codeshare tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea, e in molti casi oltre, dando vita a un unico network con collegamenti tra scali europei e statunitensi perfettamente integrati tra le quattro aerolinee.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: