le notizie che fanno testo, dal 2010

Algeria: il n. 10 picchia giornalista, la FIFA valuta inchiesta

Dopo la partita USA-Algeria il numero 10 algerino Rafik Saifi picchia una giornalista senza apparente motivo: "Io non gli ho detto nulla, lui mi ha dato un ceffone e io ho risposto", dichiara la giornalista.

Ieri sera il calciatore Rafik Saifi, della nazionale algerina, ha picchiato una giornalista donna del suo paese. Il giocatore alla fine della partita con gli USA ha deciso di usare direttamente le mani scatenando una sorta di rissa con la giornalista Asma Halimi, del giornale algerino "Competition". Il fatto è successo nella "zona mista" dello stadio Loftus Versfeld di Pretoria. Quando Saifi è passato davanti ai giornalisti ha colpito con uno schiaffo la reporter. La signora dice che l'esplosione d'ira non ha motivazioni. "Io non gli ho detto nulla, lui mi ha dato un ceffone e io ho risposto". E da quel momento sarebbe avvenuto un po' di tutto, perché la giornalista non è stata certo a guardare. Reagendo allo scatto d'ira del giocatore, gli avrebbe prima graffiato il labbro e poi assestato un cazzotto. La FIFA non ha ancora deciso se aprire un'inchiesta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# giornalista# giornalisti# rissa