le notizie che fanno testo, dal 2010

Milan, la dura settimana di Pato: fischiato, ma Allegri lo difende

Alexandre Pato è stato l'indiscusso protagonista della settimana rossonera. L'attaccante del Milan ha giurato amore eterno al club (facendo saltare l'acquisto di Carlos Tevez dal Manchester City) ma ha "steccato" nel derby perso contro l'Inter. Il tecnico Allegri lo difende: "bisogna dargli tempo", poi aggiunge: "mai detto di volerlo mandare via, Tevez doveva rimpiazzare Cassano".

La settimana di Alexandre Pato non è certo finita come avrebbe voluto. Dopo esser dato per ceduto a cifre pazzesche al Paris Saint Germain, il "Parero" ha dichiarato amore eterno al Milan (facendo saltare l'eventuale arrivo di Carlos Tevez dal Manchester City) per poi fare una prestazione "scialba" nel derby ed essere fischiato dai suoi tifosi. Tutti tranne il tifoso n. 1, il presidente Silvio Berlusconi, che ha lottato per tenere il brasiliano a tutti i costi. Ma essere il fidanzato della figlia del padrone non ha certo aiutato Pato a conquistarsi un ruolo di prim'ordine in una squadra che è sempre più Ibrahimovic dipendente. Nella disfatta del derby (perso contro l'Inter per 1-0) il 22enne verdeoro ha peccato ancora una volta a livello caratteriale, mostrandosi attivo ma poco concentrato quando è il momento dell'acuto. Il tecnico rossonero Allegri gli ha dato fiducia ma, dopo la sostituzione avvenuta all'83', è saltato agli occhi come il subentrato El Shaarawy (appena 19 anni) abbia fatto molto di più in molto meno tempo. Ma l'allenatore ha comunque voluto difendere l'attaccante brasiliano, sotto tutti gli aspetti. A cominciare da quello del gioco: "Ha giocato con molta intensità, bisogna dargli tempo - ha confessato Allegri - Alla fine l'ho sostituito ma sono contento di quello che ha fatto". Poi sulla questione "cessione sì, cessione no": "Non ho subìto la decisione di farlo restare, è stata una scelta societaria" ha detto il tecnico rossonero che sottolinea come non ha "mai detto di volerlo mandare via, Tevez doveva rimpiazzare Cassano".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: