le notizie che fanno testo, dal 2010

Doping: Alex Schwazer al CONI per chiedere uno sconto della pena

Alex Schwazer, il marciatore altoatesino squalificato per doping prima delle Olimpiadi di Londra 2012, ha presentato al CONI una istanza per chiedere uno sconto della pena, cioè la squalifica fino al 29 aprile 2016.

Alex Schwazer, il marciatore altoatesino squalificato per doping prima delle Olimpiadi di Londra 2012, ha presentato al CONI una istanza per chiedere uno sconto di pena. Questa mattina, quindi, Alex Schwazer si è presentato davanti alla Procura antidoping del CONI per essere ascoltato. Attualmente il marciatore, medaglia d'oro alle Olimpiadi di pechino 2008, squalificato fino al 29 aprile 2016 per la sua positività all'Epo e per aver eluso i controlli antidoping. Alex Schwazer ha ufficialmente presentato istanza per uno sconto della pena ai sensi dell'articolo 11.2 del Csa 2015 (procedura di sospensione della squalifica in considerazione della fattiva collaborazione dopo il passaggio in giudicato della decisione).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: