le notizie che fanno testo, dal 2010

Consip: c'è rischio progetto eversivo contro Renzi, dice Morani (PD)

Alessia Morani del PD commenta le indagini sul caso Consip.

"E' davvero incredibile che nel giorno in cui il coinvolgimento di un altro componente del Noe di Napoli conferma i sospetti di un gravissimo progetto a danno di un primo ministro - segnala in una nota Alessia Morani, deputata del Partito Democratico -, i 5 Stelle abbiano il coraggio di continuare a tirare in ballo Matteo Renzi, cioè la persona eventualmente danneggiata". "Il coinvolgimento dopo il capitano Scafarto, del vicecomandante del Noe di Napoli Alessandro Sessa, indagato per depistaggio, è un fatto gravissimo. - sottolinea - Se le indagini confermassero che anche Sessa ha avuto un qualche ruolo nella manipolazione delle informative ammessa da Scafarto, sarebbe difficile non chiedersi se, invece che frutto di errore, le anomalie nella raccolta delle prove non siano state il prodotto di un'operazione orchestrata, e domandarsi quali fossero le sue finalità".

"Nel caso in cui Scafarto non avesse agito da solo, l'ipotesi di un progetto eversivo di alcuni componenti di un corpo dello Stato contro il Presidente del Consiglio, diventerebbe concreta. - avverte l'esponente dem - Che davanti a uno scenario tanto grave i 5 Stelle, sempre pronti a evocare complotti inesistenti, si preoccupino non di un complotto che rischia di essere reale ma della vittima di quel complotto, la dice lunga sulla concezione puramente strumentale che hanno della giustizia. Noi che invece crediamo nella giustizia come strumento per arrivare alla verità, confidiamo nella magistratura perché si arrivi quanto prima a chiarire la vicenda."

© riproduzione riservata | online: | update: 08/06/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Consip: c'è rischio progetto eversivo contro Renzi, dice Morani (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI