le notizie che fanno testo, dal 2010

Alessandro Del Piero da Boston all'Iraq "WeContinue2Run"

Alessandro Del Piero si unisce al cordoglio per le vittime dell'attentato di Boston. "Da Boston, da un luogo simbolo per chi ama lo sport, fino all'Iraq: è stata una giornata terribile" scrive Del Piero dal suo sito ufficiale.

Alessandro Del Piero attaccante del Sydney FC e campione del mondo con la Nazionale italiana nel 2006 dal suo sito internet rivolge un messaggio di cordoglio per le vittime dell'attentato di Boston. Il calciatore italiano, utilizzando la parola d'ordine "WeContinue2Run" (continuamo a correre), si rivolge direttamente a tutti gli sportivi: "Da Boston, da un luogo simbolo per chi ama lo sport, fino all'Iraq: è stata una giornata terribile. Mi unisco all'abbraccio del mondo a chi non c'è più, a chi sta soffrendo, a chi sta lottando. Le donne e gli uomini che dicono no alla violenza e al terrore continueranno a correre e nessuno li fermerà". Sul sito di Alessandro Del Piero non a caso, in una delle citazioni che frequentemente compaiono sulle pagine, risporta la massima di David Hawkins: "Sono le convinzioni a determinare ciò che ci accade. Non esistono cause esterne".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: