le notizie che fanno testo, dal 2010

FBI e polizia New York avverte: possibile attentato Al-Qaeda giorno prima elezioni

La FBI e la polizia di New York confermano che esiste la possibilità di un attacco terroristico negli Stati Uniti il giorno prima delle elezioni. Inoltre, obiettivi facili per i lupi solitari possono essere i seggi elettorali.

La FBI e la polizia di New York ammettono che stanno valutando la credibilità delle segnalazioni di un possibile attacco terroristico negli Stati Uniti il giorno prima delle elezioni.

L'intelligence USA ha infatti allertato la Joint Terrorism Task Forces perché Al-Qaeda starebbe progettando per lunedì 7 novembre degli attentati in tre Stati USA. Anche se non luoghi non sono stati specificati, indiscrezioni vorrebbero che gli obiettivi più probabili possano essere New York, Texas e Virginia.

La FBI attraverso una dichiarazione ha assicurato che "continuerà a lavorare a stretto contatto con le forze dell'ordine e servizi segreti per identificare e distruggere ogni potenziale minaccia per la sicurezza pubblica". Inoltre, le polizie locali all'inizio della settimana sarebbero stati avvertiti sul fatto che i seggi elettorali potrebbero essere visti come "bersagli attraenti" per attacchi da parte dei cosiddetti lupi solitari.

Attualmente però non è chiaro se Al-Qaeda o eventuali miliziani dell'ISIS vogliano impedire, con questi presunti attacchi, l'elezione di Donald Trump o di Hillary Clinton.

© riproduzione riservata | online: | update: 04/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
FBI e polizia New York avverte: possibile attentato Al-Qaeda giorno prima elezioni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI