le notizie che fanno testo, dal 2010

Aifa: "divieto utilizzo per farmaci prodotti dalla Ditta Geymonat"

L'Aifa il 5 settembre 2013 ha emanato un "divieto di utilizzo per i farmaci prodotti dalla Ditta Geymonat". Il provvedimento è cautelativo "in attesa dei risultati delle verifiche straordinarie in corso legate nello specifico alla possibile presenza di un quantitativo di principio attivo inferiore a quello approvato e indicato in etichetta".

L'Aifa il 5 settembre 2013 ha emanato un "divieto di utilizzo per i farmaci prodotti dalla Ditta Geymonat" poiché, si legge in una nota, "dalle risultanze di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Frosinone e condotta dal N.A.S. Carabinieri di Latina congiuntamente con l'Agenzia Italiana del Farmaco, che hanno già portato nel giugno 2013 al ritiro dei lotti di Ozopulmin prodotto dalla ditta Geymonat, è scaturito, seppure in via precauzionale, il divieto di utilizzo di tutti i lotti in corso di validità dei medicinali (riportati in allegato) fabbricati presso la stessa officina di produzione Geymonat, a causa di sospetti difetti di qualità".

L'Aifa precisa che "si tratta di un provvedimento cautelativo (...) in attesa dei risultati delle verifiche straordinarie in corso (...) legate nello specifico alla possibile presenza di un quantitativo di principio attivo inferiore a quello approvato e indicato in etichetta". l'Aifa avvisa che "al\ momento i medicinali sono bloccati nelle farmacie o presso i grossisti" e consiglia "coloro che dovessero avere in casa delle confezioni a non utilizzarle in attesa del completamento delle indagini" che sarà "tempestivamente comunicata".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: