le notizie che fanno testo, dal 2010

Londra 2012: Ahmadinejad desidera accompagnare gli atleti dell'Iran

Le Olimpiadi di Londra 2012 sono alle porte, e tra i tanti che vorrebbero essere presenti per seguire i giochi anche Mahmud Ahmadinejad, ospite però non troppo gradito in Inghilterra.

Mahmud Ahmadinejad, nel corso di una cerimonia presso lo Azadi Sport Complex, incontra gli atleti iraniani che parteciperanno alle prossime Olimpiadi che si terranno a Londra.
Il presidente delll'Iran, come riporta l'agenzia Irna, invita tutti gli atleti ad onorare la nazione iraniana, e li esorta a fare del loro meglio per cercare di riportare quante più medaglie possibili dalle Olimpiadi che si svolgeranno in Inghilterra, perché Londra 2012, sottolinea Ahmadinejad, può essere "un grande evento affinché i nemici possano vedere il successo della gioventù iraniana".
Ahmadinejad, nel corso del suo discorso, si augura inoltre che gli atleti iraniani raggiungano i più alti e nobili obiettivi affinché destino l'ammirazione delle altre nazioni che lottano per invece lo sviluppo economico e la prosperità.
Infine, Mahmud Ahmadinejad sottolinea che desidererebbe tanto poter accompagnare gli atleti a Londra 2012, segno che l'agenzia Irna sottolinea essere di grande stima verso la gioventù iraniana, aggiungendo però che l'Inghilterra avrebbe "problemi con la sua presenza", stando a quanto riferisce l'Ansa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Ahmadinejad# Inghilterra# Iran# Londra# Olimpiadi