le notizie che fanno testo, dal 2010

Redditometro 2012 entro giugno: accesso diretto ai conti correnti

Pronto a partire il nuovo redditometro 2012, aggiornato con 100 voci di spesa e diviso in 7 macrocategorie che scandaglierà la vita degli italiani. Come spiega Befera, inoltre, da adesso in poi l'Agenzia delle Entrate avrà "accesso diretto ai conti correnti bancari".

Entro giungo entrerà in vigore il redditometro 2012, che dovrebbe cambiare la vita degli italiani, non è chiaro se in bene o in male. La lotta all'evasione fiscale sembra essere uno dei leitmotiv di questo governo, in nome di quell'equità così tante volte proclamata. E lo stesso Attilio Befera, direttore generale dell'Agenzia delle Entrate e a capo anche di Equitalia, che d'altronde annuncia che da adesso in poi "l'Agenzia delle Entrate ha accesso diretto ai conti correnti bancari - e spiega, in una intervista a La Repubblica (http://is.gd/InD2w4) - L'archivio dei depositi da consultare ai fini fiscali lo aveva inventato Visco nel '96: il Parlamento lo ha bloccato per 15 anni, ora Monti l'ha finalmente sbloccato. Per far partire la raccolta dei dati manca solo l'ultimo provvedimento attuativo, che vareremo nei prossimi giorni d'intesa con il Garante della Privacy. Grazie al sistema informatico 'Serpico' abbiamo l'incrocio con tutti i dati possibili, dalle dichiarazioni Inps ai dati del registro delle imprese".
"Serpico - come ricordava poco tempo fa Beppe Grillo - è l'acronimo di Servizi per i Contribuenti, è un'applicazione della Sogei per controllare i conti degli italiani. Sogei è una società di informatica passata da Telecom Italia al Ministero dell'Economia nel 2002".
Non è dato sapere, però, se Serpico, quello vero, è felice di prestare il proprio nome ad un servizio da molti ribattezzato anche "Grande Fratello" (quello di George Orwell).
Befera annuncia quindi che l'Agenzia delle Entrate sta mettendo "a punto gli ultimi aggiornamenti al redditometro, che saranno pronti entro fine febbraio", annunciando quella che chiama la "grande svolta di primavera", e cioè quando partirà "un'operazione di controlli massivi su tutte le posizioni sospette a partire dalle dichiarazioni dei redditi di maggio e di giugno".
Il nuovo redditometro 2012 sarà composto da 100 voci di spesa, divise in 7 macrocategorie tra cui casa, mezzi di trasporto, assicurazioni, istruzione, attività ricreative, investimenti ma anche spese inerenti viaggi considerati lussosi, visite ai centri spa, scuole private e naturalmente auto di grossa cilindrata, barche, possesso di cavalli da corsa. Tutte queste spese passeranno attraverso un algoritmo che valuterà la differenza tra reddito dichiarato e quello "effettivo", e se supererà una certa soglia percentuale (il 10%) scatteranno gli accertamenti fiscali.
La norma introdotta nel decreto "Salva Italia" dispone inoltre che le banche, gli operatori finanziari e le assicurazioni riversino tutti i saldi e le movimentazioni nei computer dell'Anagrafe tributaria, e tali dati cominceranno ad affluire nei server della Sogei già dalla prossima settimana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: