le notizie che fanno testo, dal 2010

Equitalia: 3 bombe carta esplose in sede Corso Meridionale a Napoli

Continuano gli attacchi ad Equitalia dopo il pacco bomba recapitato a dicembre a Roma. Stavolta ad essere presa di mira la sede Equitalia di Corso Meridionale a Napoli, dove sono esplose 3 bombe carta, per fortuna non causando nessun ferito.

Continuano gli attacchi contro Equitalia. Dopo il primo pacco bomba recapitato il 9 dicembre alla sede di Equitalia, situata in via Andrea Millevoi 10 a Roma, in zona Ardeatino, che ha ferito il direttore generale dell'agenzia Marco Cuccagna, non sono mancate notizie, quasi quotidiane, di attacchi verso le varie filiari sparse un po' in tutta Italia dell'ente preposto alla riscossione dei debiti da parte dell'Agenzia delle Entrate. L'ultimo caso si registra a Napoli, dove tre bombe carta sono esplose lunedì sera davanti alla sede di Equitalia di Corso Meridionale, per fortuna senza causare feriti. Le tre bombe carte sono esplose davanti altrettante vetrate, infrante nonostante le saracinesce che le preoteggevano, rimaste danneggiate. Sembra che finora non ci sia stata nessuna rivendicazione, esattamente come era successo a fine novembre, dove ignoti avevano fatto esplodere, sempre nella sede Equitalia di Corso Meridionale a Napoli, un'altra bomba carta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: