le notizie che fanno testo, dal 2010

Afghanistan: carabiniere ucciso da un razzo. Il 51esimo dal 2004

Un carabiniere, Manuele Braj, 30enne di Galatina, è rimasto vittima di un attentato in Afghanistan. Altri 2 militari sono rimasti feriti alle gambe. E' il 51esimo italiano morto in Afghanistan dall'inizio della "missione di pace".

LA "missione di pace" in Afghanistan continua a mietere vittime. Ieri un carabiniere è morto, mentre altri due sono rimasti feriti alle gambe, in un attentato avvenuto in un campo per l'addestramento della polizia afghana, ad Adraskan, nella provincia occidentale di Herat.
L'esplosione ha coinvolto i militari dell'Arma appartenenti al PSTT (Police Speciality Training team), un nucleo speciale adibito ad addestrare la polizia afghana, in vista della definitiva consegna dei compiti.
Inizialmente le notizie riguardo l'attentato sono state frammentarie, tanto che per qualche ora non è stata chiara la dinamica degli avvenimenti. Le autorità locali afghane, infatti, avvano parlato di un incidente dovuto ad "una erronea manipolazione di un ordigno".
In seguito, il portavoce del contingente italiano ad Herat, il colonnello Francesco Tirino, ha spiegato invece che "un razzo lanciato dall'esterno è andato a impattare nei pressi di una garitta di osservazione".
A morire nell'attentato Manuele Braj, un 30enne di Galatina (Lecce), che lascia moglie e due figli. A rimanere feriti alle gambe, invece, il maresciallo capo Dario Cristinelli, 37 anni, di Lovere (Bergamo) e il carabiniere scelto Emiliano Asta, 29, di Alcamo (Trapani).
Il ministro della difesa, Giampaolo Di Paola, nel manifestare il proprio cordoglio alla famiglia del carabiniere ucciso, il 51esimo in Afghanistan dall'inizio della guerra (2004), sottolinea come Manuele Braj sia "stato colpito in modo vigliacco - spiegando - Stava addestrando le truppe afgane contro il terrorismo. Questo era il suo lavoro, la sua missione: permettere a quel paese di difendersi da solo. Ed il terrorismo lo ha ucciso , proprio per impedire la nascita di un Afghanistan libero e democratico".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: