le notizie che fanno testo, dal 2010

Afghanistan: ancora due militari morti

Altri due militari sono rimasti uccisi in Afghanistan, ad Herat. A causa dell'esplosione di un ordigno sono caduti il primo maresciallo Mauro Gigli, di Sassari (41 anni) e il caporal maggiore capo Pierdavide De Cillis, di Bisceglie (Bari), che di anni ne aveva trentatre.

Altri due militari sono rimasti uccisi in Afghanistan, ad Herat, mentre stavano effettuando un operazione di bonifica da ordigni esplosivi. Uno era già stato neutralizzato mentre il secondo è esploso, colpendo a morte il primo maresciallo Mauro Gigli, di Sassari (41 anni) e il caporal maggiore capo Pierdavide De Cillis, di Bisceglie (Bari), che di anni ne aveva trentatre.
A causa dell'esplosione sono morti anche altri due militari dell'Afghan national army (Ana), e altri due sono feriti in maniera grave.
Immediate le condoglianze del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Presidente del Senato, Renato Schifani, che anche a nome di tutto Palazzo Madama ha espresso tutto il suo cordoglio con queste parole: "L'Italia piange purtroppo ancora una volta i propri Caduti. La morte dei due nostri ragazzi assassinati dal terrorismo integralista apre una ferita profondissima in tutti noi. Questi giovani hanno dato la vita mentre stavano compiendo una difficile e fondamentale missione in difesa dei valori irrinunciabili della pace e per la nostra sicurezza".
Anche il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si domanda "se ne vale la pena" ma aggiunge immediatamente che anche in queste situazioni, e soprattutto "bisogna rafforzare l'idea che ne vale la pena". Si unisce al dolore dei familiari e afferma che in questi momenti "le parole non hanno senso", ma bisogna ricordare che "c'è solo il fatto di apprezzare chi compie la scelta personale di andare in missione. La carriera di un soldato espone a certi rischi. - e aggiunge - Chi è andato in Afghanistan lo ha fatto per scelta personale".
Anche il Ministro dell Difesa Ignazio La Russa fa sapere di sentirsi vicino alla famiglia e all'Esercito per il "gravissimo lutto".
Dal 2004 i militari morti in Afghanistan sono ormai già 29.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: