le notizie che fanno testo, dal 2010

Gabriele Del Grande: anche 100autori ne chiede il rilascio immediato

L'appello di 100autori per il rilascio di Gabriele Del Grande, arrestato in Turchia.

"100autori segue con la massima attenzione e forte preoccupazione la vicenda di Gabriele Del Grande, giornalista (in realtà non iscritto all'Albo, ndr) e documentarista italiano fermato 8 giorni fa durante un controllo di polizia al confine con la Siria" viene riferito in una nota.

"Nonostante le autorità turche abbiano garantito che la sua liberazione potrebbe essere imminente, è importante non abbassare la guardia e continuare ad tenere alta l'attenzione sulla sua vicenda, sino a quando non sarà davvero rientrato in Italia. - si precisa - Da giorni Del Grande si trova in stato di fermo, sempre in attesa di essere rilasciato".

"Chiediamo con forza alle autorità italiane e turche di velocizzare la richiesta di liberazione di Gabriele, - afferma Andrea Purgatori, portavoce dei 100autori - fermato solo per aver tentato di svolgere il suo mestiere, in un paese, la Turchia, in cui è ormai chiaro che il diritto di cronaca non è più consentito".

"100autori chiede alla Farnesina di accelerare il rilascio del nostro giovane giornalista e regista e accoglie l'invito alla mobilitazione arrivato direttamente da Gabriele Del Grande, che ha deciso di iniziare uno sciopero della fame nel carcere turco" conclude l'associazione.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Gabriele Del Grande: anche 100autori ne chiede il rilascio immediato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI