notizie curiosità e varia umanità dalla rete
canali tematici di Mainfatti
salute

Dopo la sentenza dove viene "acclarato il nesso causale" tra il vaccino esavalente Infanrix Hexa Sk della GlaxoSmithKline e l'insorgere dell'autismo in un bimbo, ora è un vaccino antinfluenzale 2014 a creare allarme. L'Aifa ha infatti disposto il "divieto di utilizzo" dei "due lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale Fluad della Novartis Vaccines and Diagnostics". Da accertare un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad e tre morti.

politica

Il presidente dell'Ordine dei giornalisti Enzo Iacopino ha detto "basta con il dolore come ingrediente dello spettacolo per fare audience" e "le banalità/bestialità dispensate a piene mani" firmando "la prima denuncia/esposto" nei confronti di Barbara d'Urso per esercizio abusivo della professione. Subito in difesa della d'Urso si sono levate le voci indignate di grandi firme. Papa Francesco, invece, la pensa come Iacopino, ammonendo i paolini: "Mai scimmiottare quei media di comunicazione che cercano solo lo spettacolo dei conflitti e provocano lo scandalo nelle anime".

cronaca

E' arrivata la tanto attesa sentenza della Corte di Giustizia europea in merito ai precari della scuola (leggi PDF), che condanna l'Italia di fatto a procedere a circa 250mila assunzioni. La Corte di Giustizia europea chiarisce infatti che "l'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato non ammette una normativa che autorizzi il rinnovo di contratti a tempo determinato per la copertura di posti vacanti e disponibili di docenti e di personale amministrativo senza indicare tempi certi per l’espletamento delle procedure concorsuali".

ultime notizie in evidenza

Ferguson, riesplode rabbia: per Gran Giurì poliziotto non ha colpa per uccisione Mike Brown

Riesplode la rabbia a Ferguson, nel Missouri, dopo che il Gran Giurì ha deciso di non procedere contro Darren Wilson, il poliziotto che il 9 agosto scorso sparò e uccise...

Programma nucleare, Khamenei: l'Occidente non ha messo in ginocchio l'Iran

Dopo il rinvio dei negoziati con i P5 +1 (Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Cina, Germania e Russia) sul programma nucleare dell'Iran, il leader supremo iraniano, l'Ayatollah Ali Khamenei, ha...

Jack Kerouac: ritrovata lettera che ispirò On the road. All'asta il 17 dicembre

Ritrovata do 60 anni la lettera che ispirò "On the road", il romanzo di Jack Kerouac che divenne il manifesto della Beat Generation. La lettera, scritta da Neal Cassady dopo...

Jobs Act: via libera alla Camera. Minoranza PD non vota, ecco il perché

La Camera ha approvato il Jobs Act con 316 sì e 6 no, senza voto di fiducia. La minoranza del PD spiega nel documento "Perchè non votiamo il Jobs Act"...

Tribunale Milano: acclarato nesso causale tra vaccino esavalente e autismo

Il Tribunale del Lavoro di Milano ha condannato il Ministero della Salute a versare un assegno bimestrale, per tutta la vita, a bimbo affetto da autismo. Nella sentenza si legge...

Samantha Cristoforetti entra nella ISS: al via la missione Futura

La prima astronauta italiana nello Spazio è entrata nella Stazione Spaziale Internazionale, dando il via ufficialmente alla missione Futura. Durante la sua permanenza di 6 mesi sulla ISS, Samanta Cristoforetti...

politica

Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL, invita Matteo Renzi e il suo governo a "dare immediata attuazione alla sentenza della Corte Giustizia europea su precari scuola, stabilizzando tutti e non solo quelli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento (GAE).

politica

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia europea, che condanna di fatto l'Italia a procedere alle 250mila assunzioni tra i precari della scuola, la UIL esorta il governo Renzi a priocedere "all'immissione in ruolo su tutti i posti disponibili compresi coloro che li occupano, pur non essendo nelle graduatorie permanenti ad esaurimento (GAE)",

cronaca

Piero Bernocchi, portavoce nazionale dei Cobas, sottolinea che la sentenza della Corte di Giustizia europea riguarda circa "300mila" precari della scuola, tra docenti ed Ata, riguarda non solo iscritti nelle Graduatorie ad esaurimento (GAE) ma anche i precari di seconda fascia sia quelli di terza fascia.

cronaca

La sentenza della Corte di Giustizia europea, che di fatto ha stabilito che i precari della scuola con più di 36 mesi di servizio hanno diritto all’assunzione a tempo indeterminato, potrebbe essere applicata anche a tutti i precari del Pubblico Impiego che si trovano nella analoga posizione. Il governo, quindi, rischia di dover assumere molti di più dei 250mila precari della scuola, se l'applicazione della sentenza sarà estesa anche a tutta la Pubblica amministrazione.

economia

Francesco Cariello, deputato del MoVimento 5 Stelle, annuncia che con il suo emendamento sul piano di ammortamento dei mutui approvato oggi in Commissione Bilancio della Camera, le famiglie e le Pmi potranno richiedere la sospensione del pagamento della quota capitale delle rate dei mutui e dei finanziamenti per gli anni dal 2015 al 2017.

economia

Approvato in Commissione Bilancio della Camera l'emendamento alla legge di stabilità 2015 con cui si aumenta a 7 euro il tetto defiscalizzato e decontribuito del buono pasto elettronico. Soddisfatta l'Anseb, l'associazione italiana emettitori buoni pasto aderente a Fipe-Confcommercio, commentando: "Ora non si giustificano più buoni pasto di valore inadeguato, né una mancata transizione all'elettronico, che garantisce una piena tracciabilità".

economia

Il viceministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda è stato ascoltato in audizione in commissione Agricoltura, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sugli sviluppi del controverso (e segreto) negoziato sul Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti, meglio noto sotto l'acronimo TTIP, ed avrebbe assicurato che non saranno oggetto della trattativa "né le normative europee in materia di OGM né l'applicazione del principio di precauzione".

economia

Via libera della commissione Bilancio all'emendamento del governo alla legge di stabilità 2015 che rivede la legge Fornero sulle cosiddette "pensioni d'oro", introducendo un tetto ai trattamenti pensionistici calcolati secondo il sistema misto. Maria Elena Boschi annuncia la fiducia alla Camera sulla legge di stabilità.

economia

Il presidente dell’Autorità per l’Energia ha già dichiarato che "immaginare l’esazione del canone Rai all’interno della bolletta elettrica sarebbe abbastanza improprio". Nonostante questo, il governo Renzi vuole inserire la norma nella legge di stabilità 2015, per far pagare il canone Rai nella bolletta della luce perché ormai "la tassa in base al possesso del televisore ed è una norma anacronistica".

economia

Stando agli ultimi dati Istat, le vendite al dettaglio continuano a registrare segno negativo, calando a settembre dello 0,5% su base annua. Il Codacons denuncia: "E' il colpo di grazia definitivo per il bonus da 80 euro in busta paga, introdotto dal governo Renzi".

economia

Nonostante le spese per i regali del Natale 2014 subiranno una ulteriore contrazione del -6,2%, i prezzi dei prodotti tipici delle festività continuano a registrare aumenti, come viene evidenziato dall'Osservatorio Nazionale Federconsumatori. Aumenti a volte vertiginosi se si confrontano i prezzi in lire e in euro di uno stesso prodotto.

politica

Il Codacons denuncia che la scarsa affluenza alle urne in Emilia Romagna, pari al 37,67%, potrebbe "invalidare il voto degli elettori ed impedire l’insediamento del consiglio regionale", avvertendo: "Ricorreremo alla Corte Costituzionale se saranno insediati consigli regionali che costano e non rappresentano nessuno".

cronaca

Si è costituita la donna, 30 anni, che il 24 novembre aveva gettato la figlia appena nata in un cassonetto di Palermo. Sembra che la donna, già madre di tre figli, abbia nascosto la gravidanza al marito. La donna è accusata di infanticidio e non è in stato di fermo.

cronaca

Una nuova perizia di parte potrebbe aprire alla possibilità di una revisione parziale del processo a carico di Salvatore Parolisi, condannato in appello a 30 anni di carcere per l'omicidio della maglie Melania Rea, uccisa con 35 coltellate. La perizia della difesa di Parolisi dimostrerebbe che quella scarpa appartiene a qualcuno diverso dal militare, forse l'assassino.

Credits e info